NEWS

ASD Union Martignacco

Giornata nera contro i Grigioneri

Si è disputata tra le mura amiche la quinta giornata di campionato del girone B di prima categoria dove l’Union Martignacco ha ospitato i Grigioneri, squadra neopromossa. Nel primo tempo la gara è stata equilibrata ed entrambe le compagini hanno giocato a viso aperto. Determinanti sul risultato le due disattenzioni difensive dei padroni di casa. Tutto accade nel secondo tempo. Al minuto 3 il laterale basso Pagnutti perde palla in uscita sulla pressione effettuata dal numero 11 avversario che riesce a raggiungere il fondo mettendo in mezzo una palla velenosissima raccolta in area dal numero 10 Giacomini che insacca. Al minuto 10 Nobile Killian recupera palla in attacco in un contrasto aereo. Il direttore di gara giudica l’intervento falloso e volontario ed estrae il cartellino giallo. Essendo stato già ammonito nel primo tempo Killian viene espulso per somma di ammonizioni.  La squadra si compatta organizzandosi ma nulla può al minuto 19 quando sempre il numero 11 avversario effettua una ancora una pressione questa volta su Marchese che perde palla. Anche in questo caso l’attaccante raggiunge il fondo mettendo  un pallone rasoterra in diagonale facilmente raccolto dal numero 9 avversario che da due passi insacca. Nulla può l’estremo difensore Gritti. Al minuto 23  l’arbitro pareggia i conti per quanto riguarda i giocatori in campo estraendo per la seconda volta il cartellino giallo nei confronti del numero 2 ospite colpevole di aver commesso un fallo. I padroni di casa comunque ci provano e continuano a spingere rendendosi si pericolosi, ma poco precisi sotto porta. Al minuto 28 Capuano trova la giusta coordinazione calciando  il  pallone appena respinto fuori area dagli ospiti a seguito di un corner subìto. La sfera colpisce la base della traversa e ricade  sulla linea di porta dove Faroni non si fa pregare e ribadisce in rete accorciando.  Da qui alla fine è il Martignacco a provarci con tutte le forze. L’ultima occasione al terzo dei quattro minuti di recupero dove un cross di Morandini  attraversa l’area piccola ma questa volta  Faroni arriva con un leggero ritardo non riuscendo a ribadire in rete. Sicuramente i ragazzi di mister Barnaba avrebbero meritato il pareggio ma questo è il calcio!! Domenica prossima trasferta in quel di Pradamano dove ci attende ancora una neopromossa.